Attività INAF-OATs per il pubblico e le scuole


SVAS

Scarica pdf

 

Le Stelle Vanno A Scuola (SVAS) propone un moderno strumento di supporto all’insegnamento dell’astronomia, attraverso lo studio e la sperimentazione dei suoi metodi osservativi.

 

SVAS offre a scuole e insegnanti un laboratorio remoto con il quale eseguire sessioni osservative, condotte in diretta dagli studenti a scuola sotto la supervisione dell’insegnante, in classe, e di un astronomo presso l'OATs, grazie al collegamento telematico tra la scuola e l’osservatorio. Studenti e docenti vengono resi protagonisti dell'esperienza reale dell'osservazione astronomica, attraverso la partecipazione interattiva alle diverse fasi di preparazione, osservazione e acquisizione dei dati.

 

Il progetto ha come destinatari le scuole secondarie di primo e secondo grado. Ogni osservazione viene infatti pianificata assieme ai docenti, in funzione dell'età e della preparazione degli studenti, al fine di massimizzare i risultati. L'attività osservativa, delle durata di circa 90 minuti e guidata da un astronomo dell'OATs, può essere svolta di mattina (osservazione del Sole) o di sera (osservazione di pianeti, stelle, nebulose, ammassi e galassie).

 

SVAS coinvolge l'Osservatorio Astronomico di Trieste (OATs), la scuola (di ogni ordine e grado) e l'Università. Il progetto è supportato dal Consorzio per l’Incremento degli Studi e delle Ricerche dei Dipartimenti di Fisica e Astronomia dell’Università di Trieste e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca in base alla legge N. 6/2000 (iniziative per la diffusione della cultura scientifica).