Attività INAF-OATs per il pubblico e le scuole


Olimpiadi di Astronomia

 

Le Olimpiadi italiane di astronomia sono gare scritte di abilità nel risolvere problemi di astronomia e astrofisica a livello elementare. Sono dedicate a studenti e studentesse delle scuole italiane dai 14 ai 17 anni e si svolgono in accordo con le regole delle Olimpiadi internazionali di astronomia. Con il pretesto della competizione, tali gare offrono ai partecipanti un'occasione di incontro con i ricercatori e di confronto con altri ragazzi, la possibilità di coltivare l’interesse e la passione per l’astronomia e uno scenario scientifico di ampio respiro, nell'assoluto rispetto delle loro qualità morali e cognitive.

 

L'Osservatorio Astronomico di Trieste organizza ogni anno le fasi di preselezione (autunno) e la gara interregionale (febbraio) per i partecipanti di Veneto, Trentino - Alto Adige e Friuli - Venezia Giulia. Altre nove sedi interregionali organizzano analoghi appuntamenti nelle altre regioni italiane. Alla fase interregionale segue la fase nazionale (aprile o maggio) e da diversi anni una squadra italiana partecipa poi con successo alle Olimpiadi internazionali, che si svolgono ogni anno in un paese diverso e vedono la partecipazione di oltre 100 ragazzi provenienti da tutto il mondo.

 

i partecipanti meglio classificati sono invitati ogni anno a diversi stage estivi ospitati da importanti istituti di ricerca, con la possibilità di partecipare a brevi periodi di attività astronomiche di approfondimento e osservazione dei corpi celesti.

 

Le Olimpiadi italiane di Astronomia sono organizzate, promosse e sostenute dall'Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), dalla Società Astronomica Italiana (SAIt) e dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca (MIUR). Il bando di partecipazione viene pubblicato ogni anno a settembre.

 

Il bando per l'edizione 2017/2018 sarà pubblicato su www.olimpiadiastronomia.it nell'autunno 2017. All'edizione 2017/2018 possono partecipare gli studenti delle scuole italiane nati negli anni 2001-2004.

 

 

Sito nazionale delle Olimpiadi Italiane di Astronomia:
www.olimpiadiastronomia.it

 

Responsabile delle Olimpiadi di Astronomia per le regioni del Triveneto: Conrad Boehm